Corso base
di fotografia digitale

L’obiettivo del corso base di fotografia digitale è condividere le conoscenze e gli strumenti per permettere a chiunque di scattare con cognizione tecnica e migliorare notevolmente la qualità delle immagini.

Fotografare oggi è un gesto quasi istintivo: una persona elegante, un paesaggio mozzafiato o un oggetto insolito catturano la nostra attenzione e immediatamente siamo già pronti con smartphone alla mano a cercare di immortalare la scena. Comprare una macchina fotografica reflex o mirrorless è il passo successivo alla ricerca dello scatto perfetto.

Ma nonostante i progressi della tecnologia, non sempre i risultati sono quelli auspicati. Esposizione sbagliata, piattezza dei colori, mancanza di profondità, composizione sbilanciata possono compromettere l’efficacia dell’immagine.

Il corso base è stato pensato con un taglio decisamente pratico per chi intende muovere i primi passi consapevoli nel mondo della fotografia digitale. L’obiettivo è fornire ai partecipanti le nozioni tecniche fondamentali e i trucchi del mestiere per scattare immagini migliori, più interessanti dal punto di vista estetico e creativo.

Come si svolge il corso?

Il corso base di fotografia digitale prevede la presenza di un massimo di 10 partecipanti, con due docenti, Maurizio Nava e Arianna Leonardi.

Il programma è articolato come segue:

8 lezioni teoriche da un’ora e mezza con frequenza monosettimanale al lunedì;
2 uscite pratiche, una notturna e una diurna nel weekend.

Cosa si impara?

Gli argomenti trattati durante le lezioni teoriche riguardano:

STORIA – cenni storici sulla nascita e sull’evoluzione della fotografia, con un excursus su tecniche e generi;
TECNICA – esporre correttamente un’immagine agendo sui tre parametri fondamentali: velocità dell’otturatore (tempi di scatto), aperture del diaframma, sensibilità ISO;
TECNICA – conoscere la macchina fotografica e regolare correttamente le impostazioni di scatto;
TECNICA – utilizzo creativo della fotocamera e degli obiettivi per creare profondità di campo, sfocature, effetti di movimento;
COMPOSIZIONE – le regole fondamentali e le inquadrature per creare immagini armoniose e accattivanti.

Le uscite pratiche si concentrano sulla realizzazione di ritratti ambientati, fotografie di paesaggio e immagini di reportage, sperimentando le tecniche apprese in aula.

Quale attrezzatura serve?

Una macchina fotografica con impostazioni manuali.

A chi si rivolge?

Il corso si rivolge a tutti gli appassionati che vogliono migliorare la qualità dei propri scatti

Com’è strutturato?

8 lezioni teoriche da 1,5 ore con frequenza monosettimanale e 2 uscite pratiche (una notturna e una diurna nel weekend)

Quando e dove si tiene?

Ogni lunedì a partire dal 24 febbraio 2020, dalle 20.30 alle 22.00, presso lo studio di Photo Up a Monza.

Quanto costa?

130 €

Come iscriversi?

Per prenotare la tua iscrizione al corso, contattaci via telefono, email o apposito modulo.